Bucatini all'amatriciana

Se incontrassi un panda penserebbe che io sia una di loro, a giudicare dal mio pallidume, dagli occhi cerchiati di nero, il grasso e... sì ok anche il pelo, ok? Anche il pelo e allora?
Inoltre oggi sono uscita di casa prestissimo e ho dormito pochissimo. Faceva freddo, il frigorifero perdeva acqua e non avevo mangiato nemmeno un muffin quindi c'erano tutti i presupposti per odiare questa giornata.
Fin quando ho pensato a cosa mangiare a pranzo. Due soldi in tasca e tanta fame e allora eccola l'ideuzza.
La pasta all'amatriciana o matriciana. Vorrei scrivervi come è nata storicamente questa famosa ricetta, vorrei scrivere se si scrive in un modo o nell'altro, ma aprire un'altra pagina, andare su Google, scrivere la domanda, vedere che il tuo stesso dubbio l'hanno avuto molti altri ponendolo su Yahoo Answer ( e dite la verità, le domande più stupide e imbarazzanti le hanno già fatte. E soprattutto già risposte!) mi costa uno spreco di energia che non avete idea. Ve l'ho detto, sono stremata.
Stasera divano, tivù, thè ai mirtilli, biscotti danesi al burro. Sarebbe meglio se avessi internet, così passo da tutte le mie care belle personcine a lasciarvi un bacino, ma chi lo sa.
Allora, con circa 7 euro ho comprato: pancetta (però cercate il guanciale che è meglio!), un barattolo di pomodori pelati, pomodorini, bucatini, cipolla, pecorino e peperoncino.
So che la ricetta originale vuole lo strutto (oltre al gusto delicato anche per lubrificare la padella) e il pecorino che non sia romano (ma di Amatrice, che è meno deciso), ma diciamo che questa ricetta che ho fatto oggi a pranzo è per studenti universitari. O comunque per coloro i quali vogliono fare un sugo gustoso e deciso.
Occhei, adesso mettete l'acqua della pasta sul fuoco e intanto fate il vostro buon soffritto (io non faccio quasi mai un sugo senza soffritto) per poi aggiungervi la pancetta. Aspettate che cuocia (più o meno quando la loro parte di grasso diventa trasparente) e metteteci la vostra polpa. Cioè, non la vostra polpa. La polpa dei pomodori. Salate, pepate, peperoncinate. Buttate la pasta e fate poi saltare in padella i vostri bucatini, mettendo taaanto formaggio prima di amalgamare bene.
Buon appetito!

20 commenti:

pannifricius delicius ha detto...

Anche la mia giornata è stata di c...a... una dietro l'altra ed il mio umore sempre più sotto i tacchi, l'ansia invece... alle stelle :-s

melania ha detto...

MMMMMMMche goduria l'amatriciana!
E che spasso leggere i tuoi post.
Un bacio

Ale ha detto...

Come vi capisco...anche le mie ultime giornate no scherzano! Buon we

Iva ha detto...

Bellissima quella foto!!

Micol ha detto...

hai reso speciale un classico come l'amatriciana! mi piace il tuo umorismo!!
E il "quadro astratto" con gli ingredienti??? carinissimo!! :-)

Buccia ha detto...

:D ahahah, mirty, mi fai sempre scassare! :D
Anche io mi sento panda, però solo a metà, cioè vorrei essere più panda: dato che la pelliccia c'è, vorrei che fosse almeno soffice, kawaii e soprattutto socialmente accettata come la loro. problema vestiti? risolto! problema brufolacci? e chi li vede sotto quella pelliccia sofficiosa? :D
se potessi esprimere un desiderio, sarebbe una pelliccia come dio comanda! :P

Giancarlo ha detto...

buona giornata e felice week end....ciao

sississima ha detto...

accidenti sembra un quadro...un abbraccio SILVIA

Bianca Neve ha detto...

Sei un'artista della cucina! Buon weekend!

Enza ha detto...

noto che è un po' per tutti un
periodaccio...passera',passera'..
intanto mi godo la lettura del tuo
post con tanto di golosa ricetta!!
Ciao simpaticona!!
baci

francy ha detto...

la matriciana e' il mio amore...sono romana...ma il vino dove e'?forse lo hai dimenticato,o forse non hai questa versione....quando fai il soffritto con guanciale sfuma con il vino bianco...ah sei in paradiso!!!bacio!

Tantocaruccia ha detto...

Questo piatto non sbaglia mai! Ma che bellissima immagine! sono veramente ammirata:)
buon week end cara un bacione!

Margherita ha detto...

io ADORO l'amatriciana, è in grado di tirare su qualunque giornata!!! :)

LAURA ha detto...

Ciao, il cattivo umore stimola la tua vena creativa, complimenti per questa bella e buona amatriciana molto naif!!!
Baci e buon we

Cristina Lionetti ha detto...

Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

Buona serata!
Cristina

La pasticciona ha detto...

davvero buona l'amatriciana, ciao !

Clo ha detto...

L'amatriciana è sempre l'amatriciana! Ti mette sempre di buon umore!
Ormai sei proprio un'artista! Buonanotte e inizia bene la settimana!

giovanna ha detto...

Che voglia questa amatriciana: l'assaggerei con piacere. Ciao!

Mirty Quibibes ha detto...

Grazie,mie care belle personcine!

Cannella ha detto...

Bello il collage-cibo!