Fusilli alla crudaiola!

Ciao mie belle personcine. Volevo informarvi di una cosa e cioè: questi sono post che ho programmato (dovrebbe essere pubblicato un post ogni cinque giorni) il giorno in cui ho avuto internet (ovvero qualche ora, in un bar che aveva il wifi. Sono la loro miglior cliente, consumo una quantità di bomboloni alla crema che nemmeno un inglese col fish & chips!) per cui non preoccupatevi se non vedrete apparire i vostri commenti! Metteteli pure e raccontatemi qualunque cosa, che io li pubblico sempre tuttituttitutti, solo che probabilmente li vedrete apparire in ritardo e quando ricapito in un luogo dove possa connettermi e scrivervi.
Detto questo parliamo di cose importanti: cibo.
Non sapete in queste settimane dove sono costretta ad andare. La mia coinquimadre che fa l'Accademia di Belle Arti, pretende che 3 volte a settimana facciamo colazione in una pasticceria vicino la succursale della sua facoltà dove ha lezione. Nessun problema se non fosse che per raggiungerla devo fare 50 minuti di bus e che lei deve entrare in aula alle 9. Ma cosa non si fa per un cornetto appena sformato e un cappuccino con la schiuma?
Proprio per la lontananza del posto e del fatto che spesso è impegnata anche il pomeriggio, deve portarsi dietro il pranzo. Siccome ha me, è una coinquimadre fortunata. Ed ecco cosa le ho preparato.
Una ricetta tipicamente pugliese, facile, per studenti fuori sede, per l'estate e la primavera: la pasta alla crudaiola. Come dice il nome, l'importante è che gli ingredienti siano crudi. Una specie di sushi mediterraneo.
Lavate e tagliate pomodorini e zucchine. Tagliate a rondelline anche le olive nere (o verdi, de gustibus) snocciolate. Potete metterci qualunque cosa. In questo caso ho messo anche dei funghi e fatto tostare dei pinoli. Poi, mettete in una ciotola gli ingredienti con il basilico spezzettato. Mettete olio, sale, pepe.
Una volta che avrete scolato i fusilli, metteteli nella ciotola e amalgamate bene il tutto. L'ultimo tocco essenziale è la ricotta salata da sbriciolare nella ciotola insieme al vostro fresco e squisito primo piatto!

4 commenti:

giovanna ha detto...

Un primo saporito e veloce.Ciao-

Maria... ha detto...

cara Mirty.. vedi la tecnologia!:) Questa pasta la fanno sempre in mensa.. sicuramente fatta in casa è tutta un altra cosa però.. a me che non piacciono le olive?:(
Mi consolerò con uno dei tuoi bomboloni;)
un bacione

Loredana ha detto...

Mirty, aunto mi sei mancata!!!...un abbraccio a te e alla tua coinquimadre...otiima idea la crudaiola, anche se troppo light!!

ciao loredana

Cey ha detto...

Non conoscevo il tuo blog ma l'idea di associare la ricetta a immagini così belle mi piace molto