Insalata da portare fuori!

Oggi mi chiedevo come va il nuoto italiano. Sarà che siamo a Giugno, sarà che sento parlare soprattutto di calcio, sarà che mi faccio domando strane, ma mi è venuto il dubbio e ho acceso la tivù. Ho scoperto solo cosa fa Federica Pellegrini quando non nuota. Quindi ho spento tutto e mi sono detta che la prossima volta mi sarei data al curling. Vabeh.
Spesso sono costretta a mangiare fuori. Arrivo all'ora di pranzo che non ci vedo più dalla fame, a pranzo un panino e... divento stitica. Insomma, alla lunga potrebbe succedere. Quindi domani mi preparo un'insalata. Incredibile, Mirty e insalata nella stessa frase! Mirty, insalata e muffin. Ecco così già mi torna di più.
Ho pensato di presentarla in un modo diverso dal solito: in un bicchierone. Un bicchierone di plastica con tappo, li trovate sicuramente. E così, ho cominciato con gli strati: songino valeriana, spicchi di arancia, pomodorini, grana a pezzetti, lattughina, mais, funghetti. Ovviamente qui la fantasia e il colore fa da padrone.
Ora, devo lasciarvi perché devo togliermi il cellophane. Sì, i fanghi, sapete. Però l'erborista mi ha detto che non funzionano se si mangiano troppi panini alla Nutella, quindi credo che smetterò (coi fanghi, mica con la Nutella. Potrei al massimo farmi di funghi, non di quelli allucinogeni ma di quelli sott'olio).

6 commenti:

giovanna ha detto...

Buona idea salutare questa dell'insalata da portare fuori!!!Ciao

Bianca Neve ha detto...

Assolutamente da fare! Buona e fresca!

Anna - Pinkan29 ha detto...

Tu lo sai che stasera la provo davvero???
E se mi va ci metto anche l'uva sultanina (io ce la metto ovunque hihihi)
Complimenti cara

ciao Anna

La pasticciona ha detto...

ottima ricetta, ciao :)

Maria... ha detto...

Che idea la tua:) Come rinunciare alla Nutella.. molto meglio la tua scelta;)

Cristina ha detto...

Bella questa idea... (anche l'idea di fare i fanghi con la nutella però mi piace!)