Che pizza!

Ciao mie care belle personcine. Siete tutti vivi? No perché ho letto da qualche parte che oggi si ipotizzava potesse esserci la fine del mondo, ma io lo sapevo non fosse la verità : i miei biscotti scadono nel duemiladodici, il mio tonno nel 2014, le mie mini mele verdi addirittura nel 2017 quindi fino ad allora possiamo davvero star tranquilli.
Oggi vi propongo qualcosa di tipicamente italiano, che insieme al mandolino, agli spaghetti e all'espresso fa tanto Italia. A pizz.
E' importante l'impasto, quindi se avete una macchina impastatrice oltre che ad avere la mia invidia, avrete anche un po' di fatica in meno.
Gli ingredienti, per 4 teglie adatte ad un forno da casa ( cosa buffa: al posto di scrivere "teglia" ho scritto "taglia". Un lapsus freudiano che dovrebbe convincermi a mangiare verdure bollite? ), sono:
1 litro d'acqua;
2 kg di farina Molino Chiavazza
20 gr. di lievito fresco;
50 gr. di sale marino.
Io ne ho fatta pochissimo, quindi ho aggiustato le porzioni in modo da ottenere due pizzette.
Prendete due recipienti e disponete in ognuno metà della farina. Dividete l'acqua in due contenitori dove scioglierete in uno il sale e nell'altro il lievito; versate la soluzione salina in un contenitore di farina e la soluzione di lievito nell'altro contenitore. Mescolate separatamente fino a quando non diventino consistenti, unite poi gli impasti e terminate quando vi sembrerà liscia e omogenea.
Procedere al taglio della pasta per formare dei panetti (valutando lo spessore della pizza che vorrete ottenere) Prima di far lievitare potrete mettere la pasta in frigo per 6-8 ore.
Al centro della teglia che avrete oleato mettere i panetti per circa 3 ore. Passate queste ore, stendetela sulla teglia in uno strato omogeneo e stendere il condimento, io ho usato il semplice pomodoro e mozzarella.
Il forno deve essere caldissimo, infornate a 250° per una quindicina di minuti e mangiate calda!
Buon appetito!

54 commenti:

nana ha detto...

wow|sembra quella della pizzeria!qualche segreto?

✿*゚¨゚✎・✿.La prova della cuoca✿*゚¨゚✎・✿. ha detto...

Mirtyna ma dove sei stata??mi sei mancata!!!ti sei fatta perdonare con queste belle pizzette;)

Mirty Quibibes ha detto...

@nana: L'acqua. Deve essere potabile e se usate quella del rubinetto dovete controllare il foro del rubinetto: se risulta incrostata l'acqua va bollita.
Il lievito. Puo' essere usato fresco (va acquistato di volta in volta e controllare che abbia una colorazione più chiara possibile e sia friabile altrimenti è meglio non usarlo) o secco.
Il sale. Deve essere usato solo quello che possiede l'igroscopicità, quindi scegliere solo quello marino. Questa sua proprietà aiuta ad ottenere una lievitazione più lunga.
La farina. Quella che si trova in commercio presso i negozi di alimentari, quasi sempre è una farina debole, quindi i tempi di lievitazione sono brevi (2-3
ore) e l'assorbimento di acqua è del 50% (ogni kg di farina occorrono 5 dl di acqua).
I prodotti per la farcitura invece sono a discrezione di chi vuol produrre la pizza, unica raccomandazione, non macinare la mozzarella al tritacarne, cambierebbe sapore e difficilmente filerebbe.
Cottura. Deve avvenire in due tempi diversi: cuocere per circa 8-10 minuti solo la pasta con sopra il pomodoro, se rossa, oppure solo spalmata di olio. Ritirare la teglia dal forno, effettuare la farcitura secondo la ricetta che si vuole ottenere, quindi rimettere la teglia nel forno per ultimare la
cottura della pasta e degli ingredienti con il tempo rimasto.
Il sito dove ho rubacchiato questi consiglioni e la ricetta è questo http://www.pizza.it/ricette/Contenuti_ricette.htm
Un bacio!

Mirty Quibibes ha detto...

✿*゚¨゚✎・✿.La prova della cuoca✿*゚¨゚✎・✿. : Hai ragione tesoro! In questa settimana ho fatto tutto e non ho fatto niente. Giorni in cui però vi ho pensato sempre!

nana ha detto...

grazie dei consigli.quindi uso la manitoba?ma tagliata con farina 00?o solo manitoba?

Sekmet ha detto...

Mirty ti dico solo che mi hai fatto venire la voglia, e non solo a me, di PIZZAAAAAAAAAAA ^^...
bacio Sek ... alias Tiz :D

LA PASTICCIONA ha detto...

hai fatto una pizza uguale alla pizzeria ,brava baci

Mirty Quibibes ha detto...

@nana: Sì, puoi usare anche la manitoba: con metà farina normale e metà farina manitoba otterrai un tempo di maturazione del composto di circa 12 ore. Se usi la manitoba poi, in frigo dovrai lasciar riposare la pasta per 24 ore e, siccome prima della maturazione dobbiamo avere un impasto liscio e "lucido", con una farina forte come la manitoba avrai bisogno di lavorare la pasta per circa 40 minuti a mano (e 20 col robot). Tutto questo perché la manitoba ha un alto contenuto di glutine e aiuta molto la lievitazione.
Con una farina 0 ottieni un prodotto più rustico. Puoi farla anche solo con la 00 (e trova se sulla tua confezione c'è scritta la forza, ovvero una W col numero. Se il numero è da 180W a 260W puoi usarla tranquillamente da sola. Vuol dire che è di media forza e sono le più usate per pane e pizza).
Io personalmente non l'ho usata la manitoba (ho usato una 0), perché sarebbe venuta molto alta (poi dipende anche dai gusti, ma già dalla lievitazione probabilmente l'impasto sarebbe venuto morbido morbido, lievitato moltissimo e in cottura avrebbe lievitato ulteriormente, dando come risultato finale una pizza abbastanza alta e morbida anche dopo parecchi minuti di cottura) e invece la preferivo croccante e friabile.

Mirty Quibibes ha detto...

@LA PASTICCIONA: Si chiama CULO! :D
Grazie e un bacione!

Mirty Quibibes ha detto...

@Sek Sekmet Tiz :D Grazie mille! :D Un bacio, buona serata :*

Lucia ha detto...

Bellissime e super golose...complimentiii :)

Lu.C.I.A. ha detto...

Wooowww che belle pizzette!!! Ma sai che non avevo mai pensato a un impasto separato come hai fatto tu???? Comunque Grazie per tutte le dritte che ci hai dato..... ne terrò conto!

Mirty Quibibes ha detto...

@Lucia: Grazie!!! :*

Mirty Quibibes ha detto...

@Lu.C.I.A. : Prego cara e se ti servono altre info non esitare a chiedermele! ;)
Un bacione!!

Ka' ha detto...

Ma sono splendide molto invitanti!Ho sentito anch'io sta storia, ma Giacobbo dice che il mondo finirà nel 2012...e se lo dice lui è una garanzia perciò oggi non c'è pericolo!ahahahha! Baciotti!

Le Ricette di Tina ha detto...

eccomi!!sto qui..ma fino a mezzanotte non sto tranquilla hihihiihihi...la pizza è buonissima!!mangerei volentieri una taglia anche adesso :) per non pensare hahahaa buon w.e. un bacione

Mirty Quibibes ha detto...

@Ka': Ahahah! Grazie e un bacione!

Mirty Quibibes ha detto...

Le Ricette di Tina: Ecco, una teglia per te! :D
Un bacione e grazie! Buon w.e. anche a te!
:**

vickyart ha detto...

A pizz! ottima :) quante notiziole! io ho l'impastatrice, dunque la tua invidia :D ma anche il bimby..doppia invidia :D skerzo, cmq il ken lavora perfettamente l'impasto, ma devo dire la verità con il bimby le pizze mi vengono alte e sofficissime!..p.s. io adoro la pizza sottile e croccante ma la ciurma preferisce quella alta..poi, siccome io nn posso mangiarla, ahimè un piccolo assaggino ce lo faccio pure, evito di fare due impasti per cui non mangio una pizza intera da moooolto tempo! pasienza! ma ci vado matta! ciao bellissima!

Mirty Quibibes ha detto...

@vickyart: Grazie!
Eh, sì, hai doppiamente la mia invidia! :DD
Te ne lascio un po' e vieni a mangiarla un po' da me, ok? :D
Ciao tesoro, baci!

Gemma Olivia ha detto...

mamma mia che pizza! bravissima!

Ilaria ha detto...

Ma come... fai una pizza così buona e non ci inviti!!! ;-)
Buon fine settimana cara.

http://frogghina.giallozafferano.it/ ha detto...

che pizza!!!non in senso di noia ma in senso di apprezzamento verso quella che hai fatto,immagino la bonta'!!

Saparunda's Kitchen ha detto...

Ecco, ho la bavetta alla Homer... Io non ho né impastatrice né niente, e in casa la maga della pizza è mia madre (e anche mio fratello non scherza!!), io ogni tanto mi ci metto! Ma l'allieva devo ancora superare il maestro...
La prossima volta provo con la tua ricetta...non ho mai diviso gli impasti! :)

facileconpam ha detto...

ciao carissima mi sono unita volentieri al tuo blog perchè sei molto simpatica mi ha fatto piacerissimo che sei passata da me,adoro le tue pizze di questa ricetta e mi piace il blog...così non mi perdo nulla ciaooooooooooooooo

Robjana ha detto...

Ma il tuo blogghe è simpaticissimo!!! Grazie della tua visita che ho subito ricambiato con vero piacere. Sei davvero bravissima!!

Mirty Quibibes ha detto...

@Gemma Olivia: Grazie mille! Un bacio! :D

Elisa ha detto...

Amo la pizza, le tue sono stupende! Buon fine settimana!

Mirty Quibibes ha detto...

@Ilaria: Hai ragione... Allora per rimediare ne faccio ancora e stasera tutti da me a cena! :D
Bacino

Mirty Quibibes ha detto...

@Frogghina: Ahah grazie cara! Un bacione!

Mirty Quibibes ha detto...

@Saparunda's Kitchen: Ok, la prossima volta prova e dimmi ;)
Un bacio!

Mirty Quibibes ha detto...

@facileconpam: Ma graaazieeee! Allora a prestissimo e un bacino!

Mirty Quibibes ha detto...

@Robjana: Grazie mille davvero, cara! :D
A presto!

Mirty Quibibes ha detto...

@Elisa: Grazie!!! Buon week end e un bacetto ;)

GG ha detto...

Mirty, la pizza è assolutamente ciò che preferisco mangiare di più al mondo, con questo post mi hai decisamente solleticato le papille gustative...e ora chi resiste fino all'ora di cena???

GG

Mirty Quibibes ha detto...

@GG: Ma infatti fino a cena non si resiste, SI MANGIA! :D
Grazie e un bacione!

Valentina ha detto...

che meraviglia...siamo italiani e alla pizza non si resiste mai!!!

Lauradv ha detto...

Considerando la fine del mondo ero tentata di interrompere la dieta e dedicarmi a trangugiare un barilotto di negroni :) fortuna che non l'ho fatto altrimenti mi ritrovavo con un bel botto di calorie in più :DDDDD
Boooneeeee quelle belle pizze!

Nick e Dana ha detto...

Che buone le tue pizzette, Mirty, sei stata favolosa come sempre. Bacioni e Buona domenica, I cuochi di Lucullo

Twinky ha detto...

Mirty! che fame mi hai messo??? ;-) mannaggia che belline queste pizzette!!! sei proprio brava!!!

stefy ha detto...

Che pizza!!!!!!!!!!!! Ho appena finito di cenare...ma una di queste pizzette la mangerei molto volentieri.....................

Mirty Quibibes ha detto...

@Valentina: No, mai resistere alla pizza!!! :D

Mirty Quibibes ha detto...

@Lauradv: Ahahah! Però potremmo inventarcela più spesso una bella fine del mondo (anche se basta inventare anche che ho perso mezzo etto per strafogarmi! :DD)
Un bacio!

Mirty Quibibes ha detto...

@Nick e Dana: Grazie cari i miei cuochi di Lucullo! Un bacione, buona settimana!

Mirty Quibibes ha detto...

@Twinky: Grazieeeee!!! Troppo gentile :) Un bacio!

Mirty Quibibes ha detto...

@stefy: Vuoi favorire? Ecco a te ;) Grazie e un bacetto!

Ricettosando ha detto...

ciao Mirty, siccome la fine del mondo è rimandata devo rifare le scorte... ^^ credo di aver avanzato un po' di farina e mi hai salvata in corner per oggi a pranzo... dopodichè provvedo =)) bacione monella <3 lu

Mirty Quibibes ha detto...

@Ricettosando: Per fortuna c'è la farina allora! :D
Un bacione e buon pranzo ;)

Strawberryblonde ha detto...

blog delizioso...e tu sei una bella personcina...

Renza ha detto...

Ciao Mirty! Grazie di essere passata da me! Tu e il tuo blog siete simpaticissimi da oggi ti seguo anch'io!
Ciao e a presto!

tatami ha detto...

adoro questa ricetta da provare la pizza mi terrorizza ma grazie a te mi cimenterò cara grazieeee

Mirty Quibibes ha detto...

@Strawberryblonde: Arrossisco! :) Grazie e un bacino!

Mirty Quibibes ha detto...

@Renza: Che bello, grazie!!!!
A prestissimo, bacetti!

Mirty Quibibes ha detto...

@tatami: CImentati e poi fammi sapere!
Grazie e bacini!